giovedì 22 maggio 2014

sex toys

 - I sex toys
Sempre più glamour e sofisticati, i sex toys sono diventati d’uso comune, soprattutto dopo l’apparizione di Jack Rabbit: il coniglio vibrante di Charlotte in Sex and the City. Migliaia di donne l’hanno comprato e parlano ormai di accessori erotici senza tabù!

Perché usarli?

Aggiungere uno o più accessori durante i rapporti sessuali permette di rendere questi momenti d’intimità ancora più piccanti ed eccitanti. Aumenterai così il tuo desiderio, oltre a stabilire una vera complicità col tuo partner. Puoi anche usarli da sola. D’altronde questo è il loro uso più comune. Oltre a procurarti piacere, ti permetteranno di addomesticare e conoscere alla perfezione il tuo corpo. E una volta a letto col tuo uomo, poi, saprai indicargli le tue zone erogene...

Come sceglierli?
La scelta è vasta, a seconda di ciò che si desidera.
- Sei di tipo vaginale? Opta per vibratore. A forma di carota, di sigaro, o semplicemente, di pene: andrai sul sicuro. Sta a te di scegliere, poi, la forma che ti si addice. Possono variare dai 12 ai 30 cm! Attenzione a non esagerare! Per quanto riguarda i materiali, avrai l’imbarazzo della scelta: silicone, un materiale ipoallergenico che trattiene il calore; jelly, molto flessibile e che non deve essere disinfettato; oppure cyberskin, loveclone o UR3, quasi identica alla pelle umana.
- Sei piuttosto clitoridea? Opta per gli animaletti piccanti: il più conosciuto è il papero vibrante. Ti stimolerà dolcemente e risveglierà i tuoi sensi...
- Sei allo stesso tempo vaginale e clitoridea? Ti ci vuole il Jack Rabbit, propro quello di cui Charlotte non può più fare a meno in Sex and the City! Un giocattolo che ti accarezza sia ll’interno che all’esterno, gira, ondula, è la star dei sex toys ed è uno dei più efficaci in commercio.

In due è anche meglio!
Vuoi rendere la tua vita sessuale più piccante? Non c’è niente di meglio che usare gli accessori erotici! Fai un viaggio nell’erotismo orientale con le famose palline della geisha. Come funzionano? Basta metterle all’interno delle tue parti più intime. Niente paura, un cordoncino permette di toglierle in qualsiasi momento. Potrai anche giocarci col tuo uomo. Descrivigli le tue sensazioni, le tue emozioni... e sarà fatta! Per le più high-tech, esistono degli oggetti muniti di telecomando, in modo che il tuo partner possa gestire i tuoi desideri. Solo lui potrà decidere quando e dove il vibratore si attiverà...

Attenzione alla dipendenza
Anche se sono pratici, si possono portare ovunque e procurano sempre, o quasi, piacere, c’è un limite da non superare: quello della dipendenza! Certo, il tuo giocattolo fa dei miracoli, ti da piacere in modo diverso rispetto al partner, ma non può sostituire un uomo! I sex toys sono un di più da usare con moderazione, per rendere la tua vita privata più piccante. Dopotutto, niente non può sostituire le carezze e le coccole di chi ti ama... o l’eccitazione procurata da una notte di sesso selvaggio!

Un’igiene ineccepibile
Attenzione, la regola d’oro, quando si usano sex toys, è prima di tutto quella di avere un’igiene ineccepibile! Prima e dopo l’uso, bisogna usare acqua e sapone. Ma l’uso di acqua troppo calda potrebbe rovinarli. Abbine cura. E, soprattutto, non mettere mai i tuoi giochi in lavastoviglie o in lavatrice, potresti renderli inutilizzabili. Se hai più di un partner, usa un preservativo: anche se sono artificiali, possono trasmettere delle malattie sessualmente trasmissibili.

Gel e lubrificanti
Ultimi consigli: lubrifica il tuo sex toy con un prodotto a base di acqua, per evitare le allergie. Scivolerà meglio, aumentando il piacere.

Nessun commento:

Posta un commento